News

28 Novembre 2013

Quanti ascensori abbiamo visto in vita nostra?

Dalla Cina a Stoccolma, passando per Amburgo e Berlino fino a raggiungere New York: gli ascensori più particolari al mondo. Ma più o meno si assomigliavano tutti non è vero?

Rientra nel nostro ordine quotidiano salire su un ascensore,per la maggior parte dei casi brutto,malandato o puzzolente al punto tale di non riuscire ad immaginarlo,se non tolta qualche eccezione durante qualche vacanza in grandi strutture o di passaggio per qualche ufficio di un certo livello, come un elemento estetico.

D'altra parte noi siamo abituati a viverli semplicemente come una comodità, permettendoci di risparmiare tempo ma soprattutto fatica. E spesso, quando non ci sono, ci mancano.

Nonostante tutto,con questo articolo voglio piacevolmente stupirvi su quanto invece alcuni ascensori per le loro caratteristiche sono fonte di attrazione e peculiarità rinomate.

Ad Amburgo in un condominio di sette piani sulla Koppelstraße si trova il più stretto ascensore al mondo. Largo 52 cm,strutturato interamente in vetro ha la capacità di trasportare fino tre persone contemporaneamente.

A Bailong in Cina è stato realizzato il discusso Bailong Elevator sul fianco di un dirupo roccioso all'interno del Zhangjiajie National Forest Park.Risulta essere il più alto ascensore al mondo all’aperto:326 metri. Gli effetti ambientali dell'ascensore sono stati oggetto di dibattiti e controversie poiché l'area in cui è stato costruito è stata definita Patrimonio dell'umanità nel 2002.

Stoccolma inaugura SkyView, l’ascensore più panoramico del mondo e unico nel suo genere. La sua forma sferica ricorda una navicella spaziale consente di ospitare fino a sedici visitatori contemporaneamente. Arriva fino a 130 metri d’altezza dando l’opportunità ai turisti e non solo di avere una visione panoramica sulla capitale della Svezia con la sensazione di partire per lo Spazio.

Il più originale è senza alcun dubbio quello del Radison Blu Hotel di Berlino.Completamente trasparente,offre l’occasione di salire e scendere lungo l’acquario cilindrico dal diametro di 11 metri e con un’altezza pari a 22 metri,popolato da 2.600 pesci tropicali.

Dulcis in fundo ...

Il più romantico è quello che raggiunge la terrazza romantica dell’Empire State Building di New York,ove sono state girate le scene “clou” di alcuni film come per esempio Insonnia d’amore e Un amore splendido. Tra l’altro ogni anno per San Valentino,la terrazza dell’86° piano risulta il luogo scelto da molte coppie che decidono di sposarsi.
La redazione web: Mariazzurra Lai