News

20 Gennaio 2014

Roma, nasconde al Fisco 2 miliardi

Roma, nasconde al Fisco 2 miliardi: denunciata Angiola Armellini. La donna è accusata inoltre di non aver pagato tasse per milioni su 1.243 proprietà

Proprietaria di 1.243 immobili, quasi tutti nella Capitale, ha "nascosto" al Fisco oltre 2 miliardi di euro, un tesoro sparso in numerosi conti esteri. Per questo un'imprenditrice romana, Angiola Armellini, è stata denunciata dalla guardia di finanza insieme con altre 11 persone, tutte accusate di associazione a delinquere finalizzata all'evasione fiscale. La donna è inoltre accusata di non aver pagato milioni di tasse sugli immobili di sua proprietà.
L'imprenditrice aveva spostato la sua residenza nel Principato di Monaco nel 1999 ma, secondo la guardia di finanza, pur risultando cittadina monegasca fino al 2010 risiedeva stabilmente a Roma. Angiola Armellini, secondo le Fiamme Gialle, risulta infatti aver dimorato, dapprima "senza dichiararlo, in un'ampia villa all'Eur e, successivamente, in un lussuoso appartamento su due piani intestato a società lussemburghesi", un attico e superattico nel centro di Roma "che non era classificato come civile abitazione".

Le attività investigative sviluppatesi anche tramite numerose perquisizioni presso le abitazioni di 8 persone fisiche indagate, 5 sedi societarie e 3 studi commercialistici (dando corso, tra l'altro, all'apertura di cassette di sicurezza presso banche ed all'audizione di numerosi soggetti ritenuti di interesse ai fini delle indagini), hanno preso in esame gli anni dal 2003 al 2012.