News

28 Gennaio 2015

cup.sardegnasalute.it visite in un click

In Sardegna le visite specialistiche a portata di click: la prenotazione è on line

Da oggi è possibile prenotare da casa le visite mediche specialistiche connettendosi al sito cup.sardegnasalute.it in modo completamente gratuito, e visualizzare in tempo reale date e orari disponibili per le visite su tutto il territorio regionale, provincia per provincia con relativi tempi d'attesa previsti e importo dei ticket. È possibile poi annullare l’appuntamento e impostare la stampa della prenotazione.
Si tratta di un servizio alternativo e complementare a quello delle prenotazioni telefoniche e allo sportello. Alla fine della prenotazione on line l'utente dovrà stampare il promemoria che contiene tutte le informazioni sulla visita medica che dovrà effettuare, supporto indispensabile per il pagamento del ticket sanitario.

Il servizio naturalmente è gratuito, occorre però avere sottomano la ricetta (rossa) dalla quale prendere determinati dati da inserire nella richiesta della prenotazione. Inoltre, per ogni singola prestazione (anche per quelle che, per la loro complessità, non sono prenotabili online) sarà possibile visualizzare i tempi d'attesa in tutte le strutture sanitarie della Sardegna e anche pagare, con carta di credito, direttamente il ticket.
L'esponente della Giunta Pigliaru sottolinea i progressi tecnologici nella gestione della sanità, ricordando anche la App per Android e Apple che permette di misurare i tempi di attesa nei Pronto Soccorso della Sardegna. "La Sardegna si riconferma all'avanguardia e ora vogliamo pubblicizzare il sistema in tutta Italia. Le strumentazioni le abbiamo, bisogna farle funzionare: in pratica, stiamo offrendo a tutti i sardi che hanno la possibilità di muoversi un pool di specialisti all'interno dell'Isola senza dover prendere aerei per andare fuori. I tempi d'attesa? La Sardegna deve entrare negli standard dei Lea nazionali: questo è il mio impegno preciso".

Prenotazioni h 24 - Il servizio è sempre on line e attivo 24 ore su 24 ogni giorno della settimana, e fornisce in maniera trasparente e precisa al cittadino sia i servizi disponibili che l’agenda di prenotazione del Cup regionale.

Come funziona - Per prenotare on line è necessario avere la ricetta medica (ricetta rossa) e inserire il codice identificativo della prescrizione, sino all’estate 2015, quando sarà diffusa la ricetta dematerializzata: in questo caso per la prenotazione on line sarà sufficiente riportare sul portale delle prenotazioni il codice fornito dal proprio medico di base. Per verificare la corretta prenotazione è possibile contattare il numero 1533 o recarsi presso gli sportelli delle aziende Sanitarie Ospedaliere.

Riservatezza dei dati - La riservatezza dei dati del cittadino è garantita: è possibile infatti registrarsi al sistema di identity management (IDM) della Regione Sardegna digitando il proprio codice fiscale e la password che viene comunicata a seguito della registrazione IDM. Ancora è possibile collegarsi in modo sicuro inserendo in un lettore di smart card la propria tessera sanitaria dotata di microchip con funzioni di CSN (Carta nazionale dei servizi) e firma digitale. I lettori di smart card sono consegnati gratuitamente dalle Asl.

Dove pagare il ticket - Il paziente potrà pagare la prestazione medica presso gli sportelli Ticket aziendali, i Totem casse automatiche di alcune aziende sanitarie o alle Poste fornendo il codice fiscale e il numero di prenotazione, oppure on line tramite carte prepagate e l’accreditamento sul portale Postesalute alla voce Ticket.

Annullamento della prenotazione - L’annullamento di una visita o esame specialistico è importante per non congestionare inutilmente le agende di prenotazione e garantire l’efficacia e il buon funzionamento delle liste d’attesa. Disdire una prenotazione è possibile sia on line che tramite chiamata telefonica o allo stesso sportello.
Fonte: Tiscali.it