News

28 Giugno 2010

Italiani pigri, in coda fra europei per sport

L'Italia, insieme a Bulgaria e Grecia è fanalino di coda, solo il 3% pratica attività fisica regolarmente

In sette stati dell'Unione Europea la maggioranza dei cittadini pratica regolarmente uno sport, ma negli altri 20 sono di più quelli che non fanno attività fisica o praticano un qualsiasi sport molto raramente. L'Italia, insieme a Bulgaria e Grecia è fanalino di coda con solo il 3% dei propri cittadini che fanno sport con regolarità. A dirlo, a parte i risultati al mondiale di calcio, è un indagine dell'Eurobarometro su sport e attività fisiva nell'Ue in un focus sul tema affrontato dal sito Epicentro dell'Istituto Superiore di Sanità.