News

21 Luglio 2010

Ancora in crescita separazioni e divorzi

Ancora in crescita il numero delle separazioni e dei divorzi nel nostro paese: in un anno (nel 2008 sul 2007)

Ancora in crescita il numero delle separazioni e dei divorzi nel nostro paese: in un anno (nel 2008 sul 2007) sono aumentati rispettivamente del 3,4% e del 7,3%. Entrambi i fenomeni - rileva l'Istat - sono ''in continua crescita: dal 1995 si verificavano 158 separazioni e 80 divorzi ogni mille matrimoni, nel 2008 si arriva a 286 separazioni e 179 divorzi''. La durata media del matrimonio, al momento della separazione, e' di 15 anni mentre per i divorzi di 18 anni.

Sposati da  25 anni, triplicate le "rotture"  - Le crisi coniugali coinvolgono sempre più unioni di lunga durata: le separazioni oltre i 10 anni di matrimonio sono più che raddoppiate dal 1995 ad oggi, quelle oltre i 25 anni quasi triplicate. Questo - sottolinea l'Istat oggi nel rapporto sulle separazioni e divorzi nel 2008 - fa sì che in termini relativi sia diminuita la quota di separazioni prima del quinto anno di matrimonio (dal 24% del 1995 al 17% del 2008). L'incremento a separarsi avviene in un contesto in cui i matrimoni diminuiscono e quindi, per l'Istat, sono imputabili ad un effettivo aumento della propensione alla rottura dell'unione coniugale.