News

15 Dicembre 2010

Usa,Bon Jovi nella squadra di Obama

Scelto come consigliere del presidente Bon Jovi nella squadra di Obama

La squadra del presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, si apre a una stella della musica. Si tratta di Bon Jovi, scelto dalla Casa Bianca per consigliare Obama su come "mobilitare cittadini, organizzazioni non governative, aziende e governo per collaborare in modo efficace a dare soluzione ai problemi della comunità". Il presidente americano lo ha nominato ufficialmente tra i componenti del Consiglio per le Soluzioni Comunitarie.

Il cantante sarà tra i 25 membri del comitato istituito per decreto e, grazie anche alla sua immagine e alla sua notorietà, potrà aiutare il governo ad affrontare molti problemi. Bon Jovi, 48 anni, è il leader del gruppo omonimo che, dal 1983, ha venduto oltre 100 milioni di dischi. Negli anni si è impegnato molto anche nel sociale, con una fondazione che si è concentrata in particolare sulla costruzione di abitazioni per i senza tetto.

Tra gli altri componenti del Consiglio ci sono il presidente del portale d'aste on-line eBay, John Donahoe, e il vicepresidente della catena di caffè Starbucks, Paula Boggs.