News

7 Gennaio 2011

Usa, prima esecuzione del 2011 in Oklahoma

E' un afroamericano di 39 anni, giustiziato con una iniezione di pentobarbital, un anestetico veterinario

Un afroamericano di 39 anni è stato giustiziato ieri sera in Oklahoma, nel sud degli Stati Uniti, con una iniezione di pentobarbital, un anestetico veterinario usato abitualmente per praticare l'eutanasia sugli animali. Lo ha reso noto il penitenziario di stato. Si tratta della prima esecuzione capitale negli Stati Uniti nel 2011. Billy Don Alverson era stato condannato a morte per l'uccisione nel 1995 a colpi di mazza da baseball di Richard Yost, 30 anni, commesso di una drogheria di Tulsa. La vittima era stata presa di mira da quattro giovani neri, tre dei quali sono stati poi condannati a morte (il quarto era minore all'epoca dei fatti). Secondo un portavoce dell'amministrazione penitenziaria dello stato, Alverson ha chiesto perdono alla famiglia della vittima.