News

21 Febbraio 2012

J-Ax: "L'inno del Pdl è uguale al mio brano"

Per il rapper i testi sono simili e ora minaccia di denunciare Silvio Berlusconi

A farglielo notare, su Twitter, sono stati i fan, così dopo aver ascoltato il nuovo inno del Pdl, J-Ax minaccia di denunciare l'ex premier Silvio Berlusconi. Il testo recita "Noi siamo il Popolo della Libertà, gente che spera, che lotta e che crede nel sogno della libertà...", ma secondo il rapper milanese le somiglianze con la sua canzone "Gente che spera" sono "incredibili".
Berlusconi ha fatto ascoltare allo stato maggiore del partito per la prima volta, a Villa Gernetto, il nuovo inno "Gente della libertà". Ma per l'ex leader degli Articolo 31 le parole ricordano quelle del brano pubblicato nell'album del 2002 "Domani smetto".

E a chi glielo ha fatto notare, postando il testo dell'inno sul suo profilo Twitter e chiedendo se si sentisse imbarazzato, J-Ax ha risposto: "Domani denuncio Berlusconi. Buonanotte. Incredibile".