Datura We Love The 90s:

Il nuovo programma mixato dai Datura interamente dedicato agli anni 90: We Love The 90s. Su Radio Sintony

WE LOVE THE 90s è un programma che nasce dall'esigenza di proporre la nostra "lettura" di quella decade facendo riferimento al nostro omonimo format.
WE LOVE THE 90s nasce oltre 3 anni fa in Corso Como, nella discoteca Tocqueville di Milano, e diventa senza alcun dubbio, il riferimento delle feste e del divertimento notturno improntato sulla musica anni 90.

IL PROGETTO

WE LOVE THE 90'S è il primo format italiano che riunisce in un unico evento una serata anni 90, il dj set dei Datura, gli spettacoli dal vivo con i protagonisti di quel periodo.

L'EVENTO

I DATURA in console mixano e creano mash up attraverso l'uso del computer con un dj set molto particolare. Un appuntamento con la miglior musica e il divertimento di quella decade proposto in chiave "live". ORA COME ALLORA!

LA MUSICA

Tutte le numero uno di quel periodo, i piu grandi successi, i riempi-pista e i brani che hanno fatto la storia della musica 90's vengono ri-selezionati, ri-proposti, ri-vissuti in un unico irripetibile e coinvolgente evento.

GLI ARTISTI

Gigi d'agostino, Gabry Ponte, Andrea Prezioso e Marvin, Molella, Giorgio Prezioso, Neja, Paps'n'Skar, Alexia, Nathalie from Soundlovers, Two Brothers on The 4th Floor, Snap, Vengaboys, Ann Lee, Kim Lucas, Ann Lee, Ava & Stone, Bacon Popper, Carolina Marquez, Corona, Regina, Double Dee, Double You, Gam Gam, Dj Herbie, Dj H. feat Stefy, Einstein Doctor Deejay, F.P.I. Project, Ice Mc, Joy Salinas, Katrin from Black Blox, Mabel, Mo-Do, Playahitty, Ramirez, Sharp from T42, Sigrid from Barraca Destroy, Silvia Coleman, Simone Jay, Taleesa, U.S.U.R.A., Vivian B from DA BILTZ, e tanti altri insieme alle loro canzoni. Tutti inequivocabili pezzi da 90.


I Datura sono un gruppo musicale dance nato nel 1991.

Il gruppo comprendeva originariamente due DJ, Ricci e Cirillo, e due musicisti, Ciro Pagano (ex chitarrista dei Gaznevada) e Stefano Mazzavillani (già arrangiatore di alcuni brani di Patty Pravo,Ivan Cattaneo e dei Righeira).
Origine del nome

Il nome del gruppo deriva dalla Datura, un genere di piante medicinali che, nel Messico del Nord, sono utilizzate dagli stregoni Yaqui durante alcuni rituali mistici allo scopo di avvicinarsi alla conoscenza.

I membri del gruppo, da sempre affascinati dalla spiritualità mistica, tanto da renderla elemento ricorrente all’interno dei loro brani, vennero a conoscenza di tale pianta attraverso le letture di Carlos Castaneda e dei fumetti di Tex Willer.
La carriera

Alla fine del 1991 il gruppo pubblica, sotto etichetta Trance Records, il loro singolo d’esordio Nu Style, in cui la voce di uno stregone preannuncia il progetto mistico e musicale dei Datura; il brano ottiene molti consensi entrando in tutte le classifiche specializzate.

Il successo del grande pubblico arriva invece nel 1992 con il brano Yerba del Diablo, con cui la band ottiene il loro primo disco d’oro con oltre 100.000 copie vendute.

Sull’onda di tale successo i Datura iniziano un tour nelle principali discoteche italiane, allestendo scenografie ricche di simbologie ed ampi richiami al misticismo, inclusa la simulazione di una sorta di rito di iniziazione con l’uso di incensi e pitture. In questo periodo il gruppo affida le parti vocali alla cantante Amparo Fidalgo che, parlando in spagnolo, caratterizza molti successi del gruppo con semplici messaggi introduttivi.

Nel 1993 esce il singolo Devotion, che si piazza tra i primi dieci nelle classifiche italiane di vendita e segna l’inizio di una fortunata collaborazione con Billie Ray Martin, ex cantante degli Electribe 101. Lo stesso anno viene pubblicato l’albumEternity, che oltre al già citato Devotion, include altre hit di successo quali Passion e Mystic Motion (questo estratto e lanciato come singolo nel 1996 in versione house).

Nel 1994 il gruppo propone una versione dance di Fade to Grey dei Visage, con la collaborazione del cantante originale del brano Steve Strange; sullo stesso vinile viene pubblicato come b-side il brano El Sueno divenuto ben presto un vero tormentone nelle discoteche e un coro negli stadi. Lo stesso anno viene pubblicato The 7th Allucination, mentre il gruppo viene premiato come miglior gruppo dance dell’anno.

Nel 1995 i Datura lasciano la loro vecchia etichetta discografica per approdare alla Time Records; viene pubblicato Infinity, frutto della collaborazione con un altro gruppo dance, gli U.s.u.r.a., e successivamente il singolo Angeli Domini, cantato in latino da un coro con chiari richiami ai canti gregoriani.

Agli inizi del 1996 viene lanciato come singolo Mystic Motion cantato da Billie Ray Martin, che si distingue dalle altre produzioni del gruppo per la sonorità essenzialemnte house. Sempre sul filo dei richiami mistico-religiosi, nel 1996 il gruppo prende ispirazione dalle spiritualità buddista per il singolo Mantra, quella vudù per il brano Voo-Doo Believe?, in collaborazione con il cantante dei Double Dee, Danny Losito.

Il successo continua ad arrivare nel 1997 The Sign e nel 1998 con I Will Pray.

Nel 1999 viene pubblicato il singolo I Love to dance, cantata da Ben Volpeliere Pierrot, ex cantante dei Curiosity Killed the Cat; da questo momento il gruppo si prenderà una pausa di tre anni, causata sia dalla prematura scomparsa del DJ Ricci, sia dalla volontà di Pagano e Mazzavillani di seguire altri progetti musicali paralleli come Unabomber e Alma.

Nel 2002 i Datura tornano sulle scene con l’uscita del singolo Will Be One e nel 2004 vede la luce il brano Summer of Energy in collaborazione con Gigi D’Agostino.

Nel 2004 partecipano alla nuova edizione del disco di Jerry Mantron con il loro remix di Supersonic Band che viene pubblicato anche come singolo in tre diverse versioni.

Successivamente si dedicano dapprima al remix di loro pezzi storici, e alla fine del 2006 lanciano il loro progetto Pezzi da 90, volto alla riscoperta e alla rivalorizzazione del sound dance degli anni novanta; nell’ambito di tale progetto curano la realizzazione di una compilation con tutte le hit dance del periodo, stipulano un accordo col locale bolognese Kinky Club per una serie di serate a tema, ed infine conducono un programma televisivo sulla rete satellitare Enjoy Television, dedicato alla dance anni novanta.
Su Radio Sintony vi aspettiamo tutti i week end :-)